I nostri azionisti
I nostri valori
Modello 231
Cooperazione
Bilancio
Collabora con noi
Privacy
Segnalazione/reclami
Ufficio stampa
  I nostri azionisti  
Chi siamo > I nostri azionisti

Gli azionisti del Gruppo Assimoco


I nostri principali azionisti sono Fondosviluppo (Confcooperative), il sistema del Credito Cooperativo, tra cui si distinguono la Federazione Cooperative Raiffeisen di Bolzano e alcune Casse Raiffeisen, e R+V Versicherung AG, primario gruppo assicurativo tedesco, espressione delle Casse Rurali e delle Banche Popolari in Germania.

R+V, un partner con la stessa missione
R+V è uno dei principali gruppi assicurativi tedeschi ed è la compagnia di bandiera del mondo cooperativo tedesco.
Nata nel 1922 dal movimento cooperativo, è cresciuta costantemente fino ad oggi proprio grazie all´intensa collaborazione con il mondo cooperativo ed in particolare con le Volksbanken (Banche Popolari) e le Raiffeisenbanken (Casse Raiffeisen). Oggi, con circa 12.000 addetti e con la sua struttura commerciale ed agenziale, R+V offre alle banche e ai suoi clienti, siano essi privati o imprese, una gamma completa di soluzioni e servizi assicurativi, in linea con l´evoluzione del mercato ed adeguati alle esigenze specifiche della sua clientela.
Obiettivo strategico di R+V è la creazione di valori per il mondo cooperativo. Ciò si concretizza attraverso una strategia di crescita e redditività crescenti che scaturisce da sinergie realizzate all’interno del mondo di riferimento, coniugando processi operativi con strutture e offerta di prodotti.
R+V ha partecipazioni e cooperazioni strategiche con realtà che sono espressione del mondo cooperativo in Germania e all´estero.
Dal 1982 R+V è azionista di Assimoco con la volontà di sostenere lo sviluppo della compagnia di bandiera del movimento cooperativo italiano, con cui condivide origini, valori ed obiettivi. Per Assimoco avere tra gli azionisti una compagnia importante e solida come R+V ha rappresentato e rappresenta tuttora un sicuro fattore di crescita.

R+V in cifre*
> Premi lordi contabilizzati 8.305 milioni di euro
> Numero di contratti 16,9 milioni
> Investimenti finanziari 41.337 milioni di euro
> Utile del gruppo 95 milioni di euro
> Dipendenti 11.305
> Numero di Clienti 6,1 milioni
   
* dati 2004

Fondosviluppo
Fondosviluppo è una società senza scopo di lucro, costituita il 25 febbraio 1993, promossa da Confcooperative e ad essa aderente, che opera per la promozione e lo sviluppo del movimento cooperativo. I soci di Fondosviluppo sono la Confederazione Cooperative Italiane (80%) e la Federazione Italiana delle Banche di Credito Cooperativo Casse Rurali ed Artigiane (20%) per un capitale sociale interamente versato di Euro 120.000,00.
Fondosviluppo realizza, con il suo operare, una delle regole fondamentali che il movimento cooperativo si è dato fin dalla sua nascita, raccogliendo e reinvestendo parte degli utili realizzati dalle cooperative esistenti per creare sempre nuove opportunità di lavoro e di impresa.
Fondosviluppo gestisce questa solidarietà intercooperativa dando a tutti la possibilità di promuovere e sviluppare una nuova cooperazione, utilizzando metodi e risorse economiche che provengono prioritariamente dal movimento cooperativo.
La missione di Fondosviluppo consiste nel valorizzare le migliori idee imprenditoriali, contribuendo alla loro realizzazione in forma cooperativa, nel rispetto dei principi della mutualità e della priorità dell’elemento umano e delle idee sull’aspetto economico e sul capitale.
Il Fondo, utilizzando risorse proprie per oltre 130 milioni di Euro complessivi, è intervenuto sia in sostegno dello sviluppo di 380 imprese – contribuendo alla realizzazione di investimenti complessivi per oltre 355 milioni di euro - sia per l’attuazione di significativi progetti e studi riguardanti aspetti innovativi nell’interesse dell’intero movimento.
Tra questi interventi ne vanno evidenziati 111 a favore di cooperative sociali per complessivi € 8,4 milioni che hanno generato un incremento occupazionale nel settore stimato in circa 650 addetti.

Confcooperative
La Confederazione Cooperative Italiane - di cui Confcooperative è la denominazione abbreviata - è la principale organizzazione, giuridicamente riconosciuta, di rappresentanza, assistenza e tutela del movimento cooperativo e delle imprese sociali.
Si ispira ai principi cooperativi, fissati e periodicamente aggiornati dall’ACI (Alleanza Cooperativa Internazionale) e, in ragione della funzione sociale costituzionalmente riconosciuta (art. 45) alla cooperazione, ne promuove lo sviluppo, la crescita e la diffusione attraverso le azioni di volta in volta più adeguate.
L’articolo 1 dello Statuto riconosce altresì che l’azione di Confcooperative si ricollega ai principi ed alla tradizione della dottrina sociale della Chiesa.
Confcooperative ha una presenza capillare su tutto il territorio nazionale, con un’organizzazione che si articola orizzontalmente in:

> 22 Unioni regionali
> 80 Unioni provinciali
> 5 Unioni interprovinciali.

I numeri di Confcooperative
I numeri di Confcooperative alla data del 31 dicembre 2004
Settori Coop.ve Soci Fatturato
in milioni di
Occupati
Abitazione 2.864 201.884 2.800 727
Agricolo Alimentare 3.830 545.596 22.093 65.990
Consumo Distribuzione 752 369.408 6.112 7.911
Cultura Turismo Sport 1.538 319.721 475 11.120

Settori Coop.ve Soci Fatturato
in milioni di
Occupati
Lavoro e servizi 4.820 270.734 7.605 189.166
Mutue 205 402.494 24 670
Pesca 464 16.828 510 8.523
Sociale 3.956 169.041 3.065 116.847
Credito Cooperativo 441 719.000 ** 26.000

Totale 18.870 3.014.666 42.684 426.954

Crescita 2003-2004
Cooperative 1,50%
Soci 3,98%
Occupati 8,25%
Fatturato 8,15%

Le Banche di Credito Cooperativo sono società cooperative senza finalità di lucro.
Sono aggregate in 15 Federazioni che, a loro volta, esprimono a livello nazionale la Federcasse - Federazione Italiana delle Banche di Credito Cooperativo – Casse Rurali ed Artigiane.

Qualche dato*…
Le Banche di Credito Cooperativo costituiscono un sistema creditizio capillarmente diffuso sull'intero territorio nazionale.
> 439 aziende (il 56,2% delle banche italiane)
> 3.476 sportelli (quasi l’11,2% del panorama italiano)
> 729 mila soci (+6,3%)
> 4 milioni di clienti
> 26 mila dipendenti (+3,7%)

Crescita costante dal punto di vista economico*
> raccolta diretta complessiva 94,4 miliardi di euro
> impieghi economici 76,4 miliardi di euro
> Patrimonio 12,3 miliardi di euro
(*Dati al 31/12/2004)

Raiffeisen
Le Casse Raiffeisen, insieme alla Cassa Centrale Raiffeisen dell'Alto Adige, sono la più fitta rete di sportelli bancari della provincia di Bolzano.
Lo stretto legame con la realtà locale ed il rapporto diretto con i soci sono gli elementi che le distinguono. La loro attività è incentrata sulla concessione di crediti, sull'investimento di fondi e beni patrimoniali adeguato alle esigenze personali della clientela e sulla prestazione di moderni servizi bancari.
> 52 Casse Raiffeisen con 191 filiali + Cassa Centrale Raiffeisen dell’Alto Adige il cui compito primario è fornire mediante concessione di crediti i fondi necessari a soci e clienti. Ognuna delle 52 Casse Raiffeisen è autonoma.
> 350 Cooperative aderenti operanti nei piu’ diversi settori economici, nel campo della cultura e del sociale.

I numeri del Gruppo Raiffeisen
Dati in milioni di euro 2003 2004 variazione
Affidamenti 5.893 6.399 +8,59%
Raccolta diretta
6.113 6.504 +6,40%
Mezzi amministrati
7.568 8.028 +6,08%
Capitale netto
1.268 1.315 +3,71%
Totale di bilancio
8.604 9.143 +6,26%

Dipendenti
2.027 2.032 +0,25%
Numero soci 44.425 46,066 +3,69%
     
  Copyright © 2006 Assimoco | Privacy | Segnalazione/reclami